IT130: I pericoli di una ideologia fallimentare: l’interventismo economico

L’interventismo economico e la sua espressione estrema, il socialismo, sono costruzioni non scientifiche di chi poco e niente ha ancora capito della scienza economica. Al contrario, libero mercato, o capitalismo non sono ideologie, ma ordini spontanei fondati sulla natura delle cose e dell’uomo.

Se L’ideologia del comunismo e del socialismo hanno fallito clamorosamente, facendo milioni di morti, circa 110 milioni contro i 100 delle guerre mondiali, ad essi nel tempo si è sostituita l’ideologia dell’interventismo, più accettabile dagli stati democratici post seconda guerra mondiale.

Per Mises però non esisteva la possibilità di questa terza via, in realtà un sistema fallimentare destinato a muoversi continuamente verso il socialismo reale attraverso interventi sempre maggiori, più ampi e profondi.

Come possiamo constatare in questa puntata, l’Italia è oramai in mano a una classe di persone che, non comprendendo neanche la lettera A di un supposto alfabeto economico, sta muovendosi dalle fasi già terminali di un clamoroso fallimento dell’interventismo economico verso politiche che avranno conseguenze sempre più estreme.

Libri suggeriti

Saifedean Ammous, Il Bitcoin Standard, l’alternativa decentralizzata alle banche centrali, USEMLAB 2019

Stefano Tonelli, Il Livello Zero in economia e politica, USEMLAB 2017

Connor Boyack, I tre libri dei gemelli Tuttle, USEMLAB 2017

Francisco Garcia Parames, Investire a lungo termine, Rubbetino 2019

Francesco Carbone, A Scuola di Economia, USEMLAB 2012 (prossima ristampa entro qualche settimana).

Francesco Carbone, Prevedibile e Inevitabile, la crisi dell’Interventismo, USEMLAB 2008

Link e Risorse

Salviamo il capitalismo dai suoi riformatori“, articolo di Matteo Corsini pubblicato su il Miglioverde il 19 novembre 2019

The Adam Smith Myth“, tratto dal libro di Murray Rothbard, An Austrian Perspective on the History of Economic Thought.

EMPRENDEDOR «AUSTRÍACO» VS. EMPRENDEDOR SCHUMPETERIANO“, articolo di Jesus Huerta de Soto.

Hans Rosling’s 200 Countries, 200 Years, 4 Minutes – The Joy of Stats – BBC Four, video youtube

Jesús Huerta de Soto – La japonización de la Unión Europea, video youtbe

Puntate collegate

IT127: Keynes contro Hayek – 21 agosto 2019 – Francesco Carbone

IT113: L’importanza dell’efficienza dinamica nei processi e nelle istituzioni sociali – 15 maggio 2019 – monologo Francesco Carbone

IT087: Alla ricerca dei flussi negli asset finanziari: il Value Investing – 4 febbraio 2018 – Giorgio Angiolini

IT081: La buona teoria economica può aiutarci anche negli investimenti? – 3 dicembre 2017 – Danilo Perini

IT045: La finzione del diritto al lavoro tra le cause della disoccupazione – 7 maggio 2017 – Antonino Trunfio

IT042: Il Re è nudo e le pecore stanno bene tosate – 16 aprile 2017 – monologo Francesco Carbone

IT031: La sovranità monetaria dei #noeuro vs l’unione politica e fiscale: due false soluzioni alla crisi europea – 5 febbraio – monologo Francesco Carbone

Se il podcast ti piace:

puoi: ascoltarlo su SPOTIFY

sottoscriverlo in ogni altra app dedicata ai podcast del tuo smartphone

mettere Mi piace alla pagina Facebook o lasciare una recensione su iTunes

infine puoi contattarmi su Linkedin o Facebook,

e seguirmi su Twitter e Instagram

Ricordati anche di Visitare lo SHOP con i libri USEMLAB

La tua condivisione ci è preziosa!